Provinciali Salerno, Cirielli e la squadra di Fratelli di Italia presentano Monaco
22 Ottobre, 2018
GIÙ LE MANI DALL’ARMA
27 Ottobre, 2018
Vedi tutti

Polizia, Carabinieri, Finanza e Forze Armate meritano rispetto. Il mio appello al Governo dopo il caso Rimini

Sicurezza: Cirielli (FdI), governo rispetti dignita’ forze dell’ordine

Sicurezza: Cirielli (FdI), governo rispetti dignita’ forze dell’ordine Roma, 24 ott – (Nova) – “E’ inaccettabile che a Rimini la polizia non abbia una struttura idonea, funzionale, moderna ma gli agenti siano costretti a svolgere le proprie attivita’ all’interno di garage fatiscenti. La difesa della dignita’ di Carabinieri, Polizia, Finanza e Forme Armate, che ogni giorno rischiano la vita per la sicurezza degli italiani, deve essere un punto centrale nell’agenda del governo e del ministro dell’Interno Matteo Salvini”. E’ quanto ha dichiarato in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati, rilanciando la denuncia del Questore di Rimini Maurizio Improta sulla mancanza di una sede per la polizia.”Il tema delle caserme fatiscenti e’ un’emergenza nazionale che va affrontata rapidamente con il contributo di tutte le forze politiche. Perche’ la sicurezza e di Polizia, Carabinieri, Finanza e Forze Armate sono questioni che interessano tutti i cittadini e non solo una parte politica – ha spiegato Cirielli -. Il governo del cambiamento Lega-Cinque stelle vuole dar prova del cambio di rotta sul tema sicurezza? Allora vari un piano per la costruzione di nuove caserme e per l’ammodernamento di quelle esistenti, dimostrando con i fatti, e non con le chiacchiere, di voler individuare nella sicurezza una priorita’ dell’azione dell’esecutivo” ha concluso nella nota Cirielli. (Ren) NNNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi